PRIMA USCITA PER IL FONTANA ERMES SALA BAGANZA

Federico Baisi

Federico Baisi

Sabato pomeriggio, in una fredda giornata per fortuna soleggiata, si è svolta a Parma, allo Stadio “Nino Cavalli” la prima amichevole del Team guidato da Michele Berni. Il nuovo manager del Fontana Ermes Sala Baganza ha schierato dal primo inning la formazione tipo che con buona probabilità rispecchierà la formazione partente del campionato. Oltre agli ampiamente riconfermati esterni Rocco Daraio, Massimo Pesci e Marcos Romanini, in diamante la fascia di sinistra è stata ricoperta da Andrea Corsini (shortstop) e Roberto Tanzi (3B). C’è stato un nuovo innesto sul diamante, quello dell’accademista Pietro Adorni che quest’anno dalla “prateria” scenderà spesso sulla terra rossa, per ricoprire il ruolo di seconda base. Esordio con il Fontana Ermes Sala Baganza per il prima base veterano Giacomo Bettati che ha ricoperto quel ruolo per tanto tempo negli anni passati e ha dovuto quest’anno rispolverare il suo magico guantone. Sarà un ottimo punto di riferimento per il nostro utility Carlo Tanara, che quest’anno spazierà dal terreno esterno al diamante per ricoprire il ruolo di prima e seconda base, e perché no… magari anche sul monte! E’ sempre difficile cambiare ruolo, ma siccome la tecnica e la voglia di giocare non mancano, riuscirà senza dubbio ad assolvere tutti i molteplici compiti che il manager Berni gli richiederà!

Altra grande conferma dietro al piatto è quella del neo-papà Paolo Bulgarelli, anche lui ormai considerato giocatore veterano del Fontana Ermes Sala Baganza. E come per Bettati, avrà il difficile compito di “tirar su” il nuovo innesto dal vivaio salese, catcher di professione, Edoardo Romanini . Ottimo esordio per lui entrato in campo dal 6° inning in poi.

Infatti il manager ha giustamente deciso di effettuare numerosi cambi per provare vari giocatori in diversi ruoli e cercare di mettere in campo tutti in ugual misura.

Sul monte si sono alternati tutti i lanciatori salesi disponibili, lanciando 2 innings ciascuno. Nonostante la fredda giornata, deleteria per il braccio dei lanciatori, si sono ottenute buone prestazioni di tutti quanti, e soprattutto dei nuovi arrivati: Francesco Corsaro, Marco Tortini e Federico Baisi.

Da menzionare nell’ultimo inning, l’out tutto “langhiranese”… pallina lanciata dal monte da Baisi, battuta sul terza base entrato a metà partita Charaf Irid, presa di sicurezza e forte tiro al prima base Tanara.

Il prossimo weekend vedrà il Fontana Ermes Sala Baganza impegnato nel campo di via Parigi contro lo Junior Parma, nel quale militano le altre tre giovani promesse del baseball salese, quest’anno in prestito alla serie B per permettegli di giocare più inning possibili ed arrivare il prossimo anno in ottima forma pronti per un campionato di serie A.