PURO DIVERTIMENTO AL MEMORIAL MUSSI

Domenica scorsa, sul “Mattia Bertoni” di Sala Baganza si svolta la quattordicesima edizione del Memorial Matteo Mussi, iniziativa in ricordo del giocatore salese, prematuramente scomparso nel 2003 a causa di una fulminante malattia. L’evento, inizialmente nato come partita di baseball, negli anni è mutato diventando una vera e propria festa per tutti gli amanti ed amici del baseball, grandi e piccini, giocatori e non. Quest’anno, consolidata la formula dello SlowPitch, i circa 50 partecipanti hanno giocato 13 inning, con intermezzi musicali e simpatici diversivi come le golden ball e gli inning speciali: il suono di una sirena “attivava” la golden ball, ovvero la possibilità di vincere una bottiglia di vino se il battitore in quel turno riusciva a piazzare una valida, lo switch batter inning coi battitori che si presentavano nel box da destri se eravano mancini e viceversa, il full count inning col conto a casa base di 3 ball e 2 strike ed il tennis inning, dove si è giocato con una maga pallina da tennis da colpire a piacimento con mazza, calci, testate o racchette da tennis! Tanto divertimento in campo e fuori dal campo, come viveva il nostro sport il grande Teo, ma ad ogni modo le due formazioni scese in campo hanno lottato fino all’ultimo out per strappare la vittoria. Poco prima dell’inizio del match, sono state sorteggiate le squadre, coi due capitani (Daniele Bottioni squadra verde e Alessio Rinieri squadra bianca) che hanno effettuato le scelte tra tutti i partecipanti. Per la cronaca, il Memorial è andato alla squadra di Daniele Bottioni che ha superato i bianchi col punteggio di 21-17. Non è mancato lo spettacolo dei fuoricampi, ben 9 quelli battuti grazie ai poderosi giri di mazza di Davide Boni, Simone Leoni (2), Alessio Rinieri, Valerio Bova, Carlo Belliero, Alessandro Fanfoni e Alessandro Piazza. Le golden ball sono state assegnate a: Alessandro Piazza, Valerio Bova, Alessandro Fanfoni, Simone Leoni, Lorenzo Cupri, Luca Dallara, Alessandro Zilioli, Gianmarco Pellizzeri, Roberto Tanara, Sara Bondani, Rocco Daraio e Tito Mulazzi. MVP della giornata è stato Simone Leoni con 3 turni alla battuta, 2 fuoricampi ed un singolo. A fine giornata, merenda per tutti grazie alla collaborazione di Fontana Ermes spa e Panificio Boni. Ecco tutti i partecipanti:

MVP: Simone Leoni premiato da Claudio, papà di Matteo

BIANCHI: Alessio Rinieri (C), Roberto Papini, Edoardo Romanini, Emanuele De Martino, Alessandro Fanfoni, Simone Leoni, Gaetano Diletto, Tito Mulazzi, Luigi Boni, Luca Dallara, Mauro Agostini, Gianmarco Pellizzeri, Alessandro Allegri, Anna Merusi, Nicola Spotti, Lorenzo La Verde, Luca Bertolotti, Riccardo Delfrate, Sebastiano La Verde, Silvia Miodini.

VERDI: Daniele Bottioni (C), Roberto Tanara, Davide Boni, Valerio Bova, Rocco Daraio, Fabio Pelagatti, Carlo Belliero, Sara Bondani, Alessandro Piazza, Luca Alinovi, Thomas Agostini, Lorenzo Cupri, Luca Pellacini, Alessandro Zilioli, Daniele Delfrate, Davide Zani, Ikhlaq Khan, Federico Baisi, Leonardo Delfrate, Filippo Ronchini, Davide Zani.

Un ringraziamento particolare a Michela Passalacqua per la copertura fotografica dell’evento!