UN SALA A 2 VELOCITÀ “SPATASSA” LE NUTRIE!

Marco Barilla – primo HR in carriera

Terza giornata di Post Season e gli Amatori Sala Baganza tornano alla vittoria sull’agguerrita compagine collecchiese delle Nutrie che ha saputo tenere testa ai salesi ma solo per 4 inning dopo i quali la maggiore potenza di fuoco delle mazze della Val Baganza si è fatta pesantemente vedere illuminando di continuo il segnapunti del nuovo mega tabellone luminoso dei Campi Stuard. Serviva una vittoria ai salesi per rimetterli in corsa per ambire alla finale per il 1° e 2 ° posto del Campionato 2018 e dopo un allenamento pesante della scorsa settimana voluto a tutti i costi dal Manager con vittoria sulla Serie C per 12 a 10… ma davvero? Quanto avete vinto? 12 a 10… Sicuri? Si si 12 a 10… ma per l’emozione avevamo dimenticato il risultato…. che è stato di 12 a 10 e una fantastica mega grigliata con lo specialista in HR Simone “BBQ” Leoni coadiuvato da Alessio “MasterChefPasticcere” Rinieri la squadra ha ritrovato grinta e compattezza. Nella formazione salese dove sono assenti Jessica Delfante e Romano “ParabolaSKY” Magnani arriva la pesante defezione dell’ultima ora di Michele “FredFlinstone” Cacialli che aveva ben figurato con ben 3 HR, nella partita amichevole vinta (credo per 12 a 10) contro la C ed allora il Manager Bottioni Daniele e il Coach Savi Gianni mettono in campo il seguente line-up: Papini (RIC) Savi (3B) Corradi (EC) Leoni (ED) Tocco (ES) Silvestri (2B) Rinieri (INT) Tanara (2B) Pizzi (EC) Dallara (LAN). A disposizione Barilla, Bottioni D. e Poldi.

1° inning: il Sala parte bene in attacco con le valide di Savi e Corradi mentre Leoni e Tocco vanno in base su errori della difesa avversaria e con la valida di Silvestri a fine turno di battuta segnano nello scorer i primi 3 punti; le Nutrie accorciano subito segnando 2 punti.

2° inning con un punto a testa fra le 2 formazioni con Savi che porta a casa Tanara già in base.

Nel terzo inning i salesi provano ad allungare segnando 2 punti con un HR di Silvestri che fa segnare anche Leoni autore di una buona valida, ma i collecchiesi pareggiano il conto segnando 3 punti con il 2° HR di serata di Diego Delsante. Punteggio 6 a 6.

Gli amatori segnano un punticino al 4° inning con Dallara ma svengono raggiunti e scavalcati dalle Nutrie che segnano altri 2 punti ancora grazie a Delsante che mette in bacheca il 3° HR di serata du 3 turni di battuta.

Riunione nel dugout tra il Manager e la squadra con strigliata per tutti a base di muffin, acqua minerale e forse 1 birra (non vista). Ordine perentorio: serriamo la difesa e battiamo il più possibile (strategia incredibile pensata questa notte). Ma quanto battiamo? Risposta del Manager: Muffin…. che ne abbiamo!!!!

Sostituzione di Pizzi con Barilla e di Dallara sul monte di lancio con Poldi ed il Sala riparte alla grande al 5° inning segnando 4 punti : valide di Rinieri, Barilla, Papini e Savi e poi il 13° HR stagionale di Leoni che dice che i salesi ora sono a + 3 sui collecchiesi.

La difesa chiude “baracca e burattini” e per i successivi 4 inning delle Nutrie non c’è traccia nè sulla terra rossa (nessuna zampetta) né sui numeri dello scorer.

L’attacco salese invece riesplode l’inning successivo con altri 4 punti: valida di Tocco e doppio di Silvestri portati a casa dal doppio di Rinieri, valida di Tanara e poi Udite! Udite! Randellata di Marco “MastroCiliegia” Barilla che spedisce la palla a sinistra con un grande HR (il primo della carriera di Slow) che illumina sul tabellone altri 2 punti. 15 a 8

Papini viene sostituito in ricezione da Bottioni e dopo un settimo inning dove le difese hanno la meglio sugli attacchi, gli Amatori segnano altri 3 punti nell’ultimo inning con ottime valide di Corradi, Leoni Silvestri e Tanara che fissano il risultato finale dell’incontro sul 18 a 8 per la squadra vincitrice della Regular Season.

Da segnalare nelle Nutrie, oltre alla ottima prova in attacco di Diego Delsante, la prestazione difensiva di Elia “Elo” Ugolotti, praticamente invalicabile !!

Nel Sala si conferma la solidità della difesa che non ha avuto sbavature di rilievo mentre in attacco c’è stato un piccolo calo di prestazione in alcuni componenti dell’élite dei cannonieri, comunque sempre in grado di assicurare continuità di punteggio.

Questa sera, come detto, sulla copertina va Marco Barilla per il primo HR (giustamente bagnato a suon di birre). Sono da segnalare le prove di Leoni con 4 su 4 con 1 HR 2 punti segnati e 4 RBI e Silvestri con 4 su 5 con 1HR 3 punti segnati e 4 RBI.

Prossima partita  e ultima di Post Season che deciderà le pretendenti al titolo Provinciale 2018, contro i Dipendenti Sanità mercoledì 12 settembre ore 21,00 – Campo Stuard 2 Parma.

La Voce del Dugout

L’inviato D.B.