MUSSI 2019: IL DIVERTIMENTO DELLO SLOWPITCH “COLPISCE” ANCHE GLI U12

Slowpitch U12

La sedicesima edizione del Memorial Matteo Mussi ha visto un ampliamento della festa, dove oltre alla tradizionale partita di Slowpitch tra seniores, si è aggiunta anche una simpatica partita di slow tra le formazioni U12 del Sala Baganza, innestate da qualche atleta del Minibaseball, divise nelle formazioni Baganza e Sala. Sabato scorso, 5 ottobre, sul Mattia Bertoni, alle 14.00 la giornata si è appunto aperta con i piccoli campioni salesi impegnati nello SlowPitch U12: 9 inning tra musica, divertimento ed inning speciali come quello del “tutto pieno” dove il battitore entrava nel box con 3 ball e 2 strike con le basi cariche, oppure quello “switch batter” con mancini a battere da destro e viceversa. Una sirena segnalava il turno di battuta “golden ball”, ovvero se il battitore in quel turno riusciva a battere valido metteva in cassaforte un premio. Ci hanno messo poco i nostri piccoli a prendere confidenza col gioco, dopo un primo inning di studio hanno iniziato a battere valido, girare doppi giochi, scivolare per conquistare una base in più e cogliere al volo battute insidiose, sempre col sorriso. Ad onor di cronaca il match è stato vinto 14-2 dalla formazione Baganza. A fine partita, Claudio Mussi (papà di Matteo) ha premiato i vincitori delle Golden Ball con una cuffia/scaldacollo griffato Sala Baganza: Cristian Bandini, Leonardo Delfrate, Edoardo Chiesi, Davide Zani, Sadas Wewala e Aldo Pavarani. Un

MVP U12: Davide Zani

meraviglioso caschetto donato dallo shop La Palla Non Ti Morde di Carlo Delmonte invece è stato assegnato all’MVP Davide Zani e dopo grande merenda per tutti. Ecco i partecipanti:

Baganza: Varano Edoardo, Wewala Sadas, Dazzi Luca, Bandini Cristian, Zani Davide, Mischeri Simone, Mora Riccardo, Bolzoni Elia, Vezzani Mattia, Grandi Pietro, Bonati Alessandro, Pavarani Aldo, Rotelli Antonio. Allenatori: Pacchiani Andrea, Pavarani Luca, Bertoli Riccardo.

Sala: Wewala Sadaru, Fornari Giulio, Delfrate Leonardo, Marchesi Luca, Zallocco Luca, Buschini Emanuele, Aliani Matteo, Albertini Lorenzo, Lori Filippo, Chiandussi Angelo, Chiesi Edoardo, Zibana Davide, Delbono Matteo, Formaggioni Mattia. Allenatori: Ferrari Massimiliano, Guadagnino Diego, Guerra Pedro.

Slowpitch Senior

Alle 16.00 è invece iniziata la partita Slowpitch senior, coi coach per l’occasione Silvio Tocco (maglia verde) e Roberto Tanara (maglia azzurra) che hanno selezionato i partecipanti dividendosi in due squadre che hanno dato vita ad un mach di 13 inning con Golden Balls, Switch Batter Inning e Full Count Inning, vinto dalla squadra in maglia blu col punteggio di 16-10. In un clima di divertimento in poco più di 90 minuti di gioco gli inning sono scivolati via regalando al pubblico 11 fuoricampi (Piazza Alessandro, Pelagatti Fabio 3, Corsini Andrea 2, Sacchi Mike, Guerra Pedro, Silvestri Jenny, Boni Davide 2, Guadagnano Diego). Le Golden Balls (una bottiglia di vino) sono state assegnate a Fabio Pelagatti, Mischeri Giancarlo, Romanini Edoardo, Chiesi Nicola, Piazza Alessandro, Sacchi Mike, Gravante Giovanni Battista, Guerra Pedro, Silvestri Jenny, Boni Davide, Mulazzi Tito e De Martino Emanuele. MVP della partita assegnato a Davide Boni, foto di rito e aperitivo per tutti!

MVP Senior: Davide Boni

Maglia Verde: Boni Davide, Piazza Alessandro, Sacchi Mike, Graiani Edoardo, Gravante Giovanni, Frati Manuele, Segreto Francesco, Pezzi Emiliano, Mischeri Giancarlo, Cavallo Fabio, Pizzarotti Andrea, Chiesi Nicola. Allenatore: Silvio Tocco.

Maglia Azzurra: Pelagatti Fabio, Corsini Andrea, Guadagnino Diego, Guerra Pedro, Ferrari Massimiliano, Silvestri Jenny, Daraio Rocco, De Martino Emanuele, Cavalli Roberto, Marsilli Carlo, Mulazzi Tito, Romanini Edoardo, Broglia G.Luca. Allenatore: Roberto Tanara.

Un ringraziamento speciale, ad una persona speciale: Giuliano Masola.