U15: gara di sabato 4 giugno

,

Post View : 276

BUNT (baseball): bat lightly so it hits ground near home plate. (battere con dolcezza in modo che la palla colpisca il terreno vicino a casa base).
Questa definizione presa da WordReference (un ottimo vocabolario di Inglese on line) è il riassunto della partita con la Crocetta.

Chi c’era sa che sabato la temperatura era torrida, e questo ha avuto ripercussioni un po’ su tutti: giocatori, arbitro, sostenitori, allenatori e anche su di me, che facendo avanti e indietro dal bar mi perdo dei pezzi di partita.
Chi invece non sembra accusare problemi è Davide Zani sul monte, che comincia a lanciare i suoi soliti strikes a casa base.

Poi il caldo suggerisce (non necessariamente in quest’ordine):
– a Davide un pick off in prima che passa alto sulla testa di Filippo R.;
– un pasticcio difensivo che lascia scorrere una palla tra prima e seconda base;
– uno scontro tra Joel (catcher) e Filippo R. (prima base) sulla presa al volo di un foul: volano entrambi a terra ma fortunatamente nessuno si fa male….
E in mezzo a tutto questo la Crocetta segna un punto, la poca aria si ferma e diventa tutto più faticoso …

Però i nostri ragazzi non ci deludono mai e sempre nel primo inning arriva il pareggio grazie a un errore Crocetta su una battuta di Joel e una valida di Leo che lo porta a casa.

Poi per 4 inning, grazie ad un monte strepitoso che Davide (con 4 k e due assistenze in prima) cede a Filippo R, non entra neanche un punto; ma neanche noi ne facciamo.
Sesto inning, l’attacco Crocetta viene fermato egregiamente, parte il nostro attacco con Joel colpito che va in prima. E qui arriva la magia: Filippo Lori non solo mostra, ma FA un BUNT (e finalmente!!!!!!) che gli riesce benissimo e lo porta in prima spingendo in terza Joel.

Base ball a Davide Zani, basi piene.
Arriva in battuta Leo, sbircia il suggeritore in prima che gli fa un gesto che capisce solo lui e …… sbadaaaaaaammmmmm!!!! Battuta profonda a destra che diventa un fuoricampo interno, tutti a casa.

Non è finita: un errore del prima base ci porta Antonio, Aldo batte valida sul terza base e porta Antonio in terza; base ball a Filo R. (ancora basi piene), due K che sembravano pregiudicare l’inning. Joel viene colpito per la seconda volta nello stesso inning e … finisce il sesto inning.

All’attacco Crocetta risponde Filo R. che chiude con altri 2 K (alla fine saranno 6).
Risultato finale: 6 a 1 per noi, triplete alla Crocetta.

Alla fine festeggiamenti vari a base di pizza, salame, cicciolata, dolci e bevande varie.

Ci vediamo sabato prossimo, ospite il Poviglio.