U15 vs Crocetta

Dopo vari rinvii, finalmente si gioca la partita contro la Crocetta.

La giornata è meravigliosa, di quelle che ti mettono tranquillità a prescindere; e tutti i sostenitori Sala erano in questo stato d’animo, almeno fino al terzo inning. Ma andiamo con ordine.

Con Aldo partente, la partita parte e prosegue in sicurezza. Il lanciatore Crocetta non è altrettanto brillante, ma i nostri ragazzi non battono, dimostrando di soffrire i suoi lanci.

L’equilibrio viene rotto al secondo innning, con un strepitosa valida di Antonio, che lo porta in seconda base.

Da quel momento in poi il lanciatore Crocetta concede molte basi ball, che portano i ragazzi Sala in base e uno per volta a casa.

Si arriva al terzo inning con un comodo 7 a 0, a 40 minuti dalla fine della partita.

Bisogna considerare che sabato 14 c’è la partita con il Codogno, squadra sconosciuta che non ha ancora perso una partita, come gli U15. Quindi bisogna lavorare di pre-tattica, e viene sostituito Aldo con Joel.

Joel ha qualche difficoltà, e inoltre si sa che la Crocetta non molla fino alla fine. E così, base ball dopo base ball, i ragazzi Crocetta conquistano basi … e punti, grazie anche a un paio di belle valide e un paio di nostri imbarazzanti errori in difesa. E il punteggio è 7 a 5.

La serata diventa improvvisamente fredda, si guarda l’orologio: c’è tempo per un nostro attacco e un attacco Crocetta, e facendo due conti non solo si può pareggiare, ma anche perdere. Sesto e ultimo inning, partiamo all’attacco ma ci sarà anche l’attacco Crocetta …

Succede che: Sadas con una battuta che fa un rumore squillante e finisce sotto (!!) il muro angolo sx conquista due basi. Il lanciatore Crocetta accusa il colpo, e grazie a un paio di lanci pazzi Sadas arriva a casa correndo veloce.

Finisce il nostro attacco, siamo 8 a 5. Nel frattempo sul monte c’è Leo, concentrato e con all’attivo un bel paio di k nell’inning precedente. Da segnalare anche uno spettacolare out al volo di Joel.

Succede però che Crocetta mette un paio di uomini in base: entra un punto – 8 a 6 – grazie ad un lancio pazzo, basi piene.

Ora mi perdonerete se la cronologia non è esatta ma sono stati momenti di vera tensione … Leo mette K un battitore, ma concede una base ball; c’è stato un brutto errore in difesa che avrebbe portato ad un doppio gioco difensivo che concludeva la partita – e ci sono ancora uomini sulle basi; Leo, che di baseball ne sa, vede che l’uomo in terza base è lontano, si gira a razzo e grazie anche alla prontezza di Davide, attento in terza, lo elimina … boato della folla; altra base ball; il battitore Crocetta batte una valida che Leo, in scioltezza, raccoglie per fare un comodo out in prima.

FINE, nel tramonto di una bellissima serata.

Domani alle 16.30, campo grande di Sala, c’è il Codogno. Chissà ….

 



  • Banner Centrale

    Vieni a Giocare con noi


  • FontanaErmesSalaBaganzaSerieA

    Carega Logo_v3

    logo minibaseball

    logo-amatorisalabaseball